Benvenuti sul sito di Tino ROBOT... scopri tutte le sue fantastiche storie e ascolta le sue canzoni...

martedì 11 ottobre 2011

Capitolo 7: Il marchese di Carabas

Non appena il gatto ebbe ricevuto tutto quello che aveva richiesto, prese la strada del bosco e grazie all’aiuto dei suoi stivali magici catturò della selvaggina  e si avviò tutto soddisfatto verso il palazzo del re. 
 
 

Giunto al portone d’ingresso trovò due guardie a sbarragli il passo e con tono autoritario disse: "Voglio essere ricevuto dal re in persona!".
Alla vista di quello strano personaggio il Re rimase assai stupito, ma poi con un cenno della mano lo invitò a farsi avanti curioso com’era di vedere cosa gli avesse portato. 

(scarica e colora il disegno dal link)
 
(Re) Che strano personaggio
Sta qui davanti a me
Ha un paio di stivali
E un bellissimo mantello
Mi sembra proprio un gatto
Ma in mano che cos'ha???
Orsù che venga avanti
E sentiamo che ha da dir…

(Gatto) Mi inchino e riverisco
Davanti a Sua maestà
Io sono servitore
del mio caro padron!
È il nobile marchese
E’ noto per la sua bontà
E qui vi porto in dono
Un piccolo pensiero
Che spero sia gradito
Che vi soddisferà!
Che spero sia gradito
Quindi a voi… Buon appetito!

"Il marchese di Carabàs dunque mi omaggia di questo dono. Ringrazia molto il tuo padrone da parte mia, e riferisci che uno di questi giorni gradirei fare la sua conoscenza." disse il re.
 
 
(continua)

Nessun commento:

Posta un commento