Benvenuti sul sito di Tino ROBOT... scopri tutte le sue fantastiche storie e ascolta le sue canzoni...

martedì 3 maggio 2011

Cap. II - Dov'è andata la mia gatta.

Margot scese di corsa dall’auto e precipitandosi all’interno della casa sotto lo sguardo benevolo dei genitori.
“Nonna, nonna, da quanto tempo non ti vedevo!” disse abbracciandola.
“Ah, siete arrivati! Strano che quella maldestra di Cleopatra non mi abbia avvisato del vostro arrivo” - rispose la nonna cercando con gli occhi la sua gatta preferita - “Starà dormendo nascosta da qualche parte, quella pigrona”.


Dov’è andata la mia gatta
E’ sparita all’improvviso
Non appena ha saputo
Che saresti arrivata!
Oh mia cara nipotina
Se non fossi una bambina
Direi che tu assomigli
A una splendida Regina…
Dico il vero, sai! Non scherzo!
Hai l’aspetto e il portamento
Lo sguardo un po’ altezzoso
E il viso assai grazioso...

“Bhe nonna, dovresti saperlo, i gatti sono animali strani, è per questo che preferisco di gran lunga i cani” disse la nipote abbozzando un sorriso ironico.
La nonna fingendo di non aver sentito, si avvicinò alla bimba complimentandosi per il suo aspetto grazioso e per i suoi lunghi capelli neri.
“Ah, mia piccola Margot, mi ero quasi dimenticata di quanto sei carina!” disse “se non fossi certa che sei mia nipote, potrei dire che somigli a una regina dell’Antico Egitto.” 


Nessun commento:

Posta un commento