Benvenuti sul sito di Tino ROBOT... scopri tutte le sue fantastiche storie e ascolta le sue canzoni...

martedì 8 marzo 2011

Capitolo Uno : C'era una volta un Re...


C’era una volta un Re, molto annoiato. Seduto su un sofà, mandò a chiamare la sua serva per farsi raccontare una storia. "Oggi sono molto annoiato, mia cara serva - disse il Re sbadigliando - raccontami una bella storia che la voglio imparare a memoria". Prontamente la serva si mise a raccontare.

C'era una volta un Re
Seduto sul sofà!!
Che disse alla sua serva
Raccontami tutta una storia
che la voglio imparare a memoria
e la storia cominciò!
 C'era una volta una volpe.....


Direte voi, una volpe? Ma le storie, di solito, non iniziano con c’era una volta un Re?
Ebbene, avete proprio ragione, ma questa storia inizia così! C’era una volta una volpe. Ed era pure molto vanitosa, come quasi tutte le volpi. Si chiamava Caterina e si vantava pressoché con tutti della sua bellissima coda. Lunga e di un bel colore rossiccio, che terminava con uno spruzzo bianco, ma tanto bianco da sembrar appena steso col pennello da un pittore.

La sua coda era il suo vanto. E non perdeva mai occasione di compiacersi agli occhi degli altri animali: “Ammirate, ammirate – diceva quando incontrava qualcuno per il bosco – ammirate la mia splendida coda! Di eguali certo non ce ne sono... e guai a voi se osate sporcamela!”


Su, su forza ammirate
La mia coda lunga e folta
Si lo so siete invidiosi
Di più belle non ce né.

Io vi vedo quando passo

Che sbirciate di nascosto
Solo che non ammettete
Quanto male vi fa star.

Ma badate che l’invidia

Certo è cosa che non va!
Ora statemi a guardare
La mia coda dimenar...

Nessun commento:

Posta un commento